BikeRide.it
ALESSIO

Tu lascia dire
17/10/2019 09:40:56
Post di ALESSIO
GestioneContatta

Te lo diranno tutte le volte che potranno, tutte le volte che glielo permetterai. Ti diranno che sei troppo giovane, troppo vecchio, troppo basso, troppo alto, troppo grasso. E se proprio non riusciranno a ridurre te ingigantiranno il resto... é troppo difficile, non ce la farai, butti via il tuo tempo.
C’é un vuoto in ognuno, il vuoto del successo altrui, il vuoto dell’altrui felicità, il vuoto di chi si sente superato e ti ficca un bastone in mezzo ai raggi. Un vuoto che riempiono con l’invidia, che é la somma di gelosia, discrimine, cattiveria e pettegolezzo. Sputeranno le loro sentenze senza il minimo rispetto, senza nemmeno rendersi conto di quanto ti feriscano, eppure dicono di capirti, di amarti. Mineranno le tue certezze insinuando dubbi e veleni. Ti porteranno nel loro mondo dove tutti valgono uguale, e allo stesso tempo tutti sono diversi, a loro convenienza. É un mondo in cui la tua unicità, la tua intelligenza, le tue caratteristiche non valgono niente... tutto é appiattito, ingrigito... ma spiccano i tuoi difetti... certo che sei vecchio... certo che non sempre credi in te... certo che ti senti debole, prima o poi...
Tu lascia dire.
La veritá è che non stanno definendo la tua dimensione, ma la loro.
Lasciali dire ora, e mai più.

http://www.bikeride.it/diario/blog.php?id=331


CommentaScrivi postVai al blog



Nome o pseudonimo
(non utilizzare simboli, apostrofi o caratteri speciali)


La tua e-mail
(se inesistente il messaggio verrà rimosso)


Titolo
(oggetto del Post: attinente, sintetico e descrittivo)


Post
(non utilizzare comandi HTML: href, http, mailto, ecc.)


Immagine da allegare
(deve avere estensione .jpg e non superare i 5Mb)


Ai sensi del D.L.196/2003 art.13 acconsento alla pubblicazione dei dati inseriti

Premi una sola volta e pazienta.
Il tempo di caricamento dipende dalle dimensioni della foto e dalla velocità del collegamento.


Diario clandestino di Alessio Di TommasoLa tua è una tenue traccia fra milioni di altre, non più importante ma unicaalessio.ditommaso@gmail.comCopyright © 2002 - 2019