BikeRide.it
ALESSIO

Bici reclinata
22/02/2013 17:24:06

Post di ALESSIOGestioneContatta
info@bikeride.it





Recumbents
Dopo averne tanto sentito parlare ho deciso di provare una reclinata, 300 km. circa. Le strade pianeggianti extraurbane sono il suo pane, ti godi il mondo in poltrona. Anche sullo strerrato battuto e nelle discese con tornanti le doti di comfort e guidabilità ne fanno un mezzo eccellente. La propensione al sovraccarico completa il quadro di un mezzo da cicloturismo, fin qui, quasi perfetto. Ma il fatto di non potersi alzare sui pedali è uno scotto troppo grande da pagare, almeno per me.

1 - Le partenze da fermo sono manovre precarie e con il carico la faccenda si fa improponibile.
2 - Le salite non sono aggredibili, ti danno la paga anche i monopattini.
3 - Ogni buca si traduce in una inevitabile bastonata nella schiena, e alla lunga non credo faccia bene.

E’ il mezzo perfetto per chi non intende affrontare traffico e salite e, soprattutto, per chi non ha fretta nel senso più radicale del termine. Questo fa di una recumbent un veicolo di nicchia, privo della polivalenza tipica di un mezzo da cicloturismo.

http://www.bikeride.it/bicicletta.php?id=8979


CommentaScrivi postVai al blog



Nome o pseudonimo
(non utilizzare simboli, apostrofi o caratteri speciali)


La tua e-mail
(se inesistente il messaggio verrà rimosso)


Titolo
(oggetto del Post: attinente, sintetico e descrittivo)


Post
(non utilizzare comandi HTML: href, http, mailto, ecc.)


Immagine da allegare
(deve avere estensione .jpg e non superare i 3Mb)


Ai sensi del D.L.196/2003 art.13 acconsento alla pubblicazione dei dati inseriti

Premi una sola volta e pazienta.
Il tempo di caricamento dipende dalle dimensioni della foto e dalla velocità del collegamento.


BikeRide.itCicloturismo e viaggio in bici
Alessio Di Tommasoemail: info@bikeride.it
Copyright © 2002 - 2016