Il meglio del software libero, secondo me.
Home
Guida al PORTABLE
Archiviazione
Antivirus
Audio editing
Browser
CD encoding
Code editing
Comunicazione
Controllo remoto
Client P2P
Fotoritocco
FTP Client
Grafica
Grafica 3D
Masterizzazione
Media Player
Montaggio video
PDF Reader
Photo editing
Pulizia del sistema
Suite office
VideoConverter
Contatti





Queste pagine si propongono di illustrare ai neofiti dell’informatica i software necessari a svolgere le operazioni base sul proprio PC.
Un approccio poco impegnativo, quasi ludico, è il migliore per avvicinarsi al mondo dell’informatica, e in questo senso il software libero è uno strumento imbattibile.
L’informatica semplifica, l’informatica che complica non è buona informatica.
L’informatica è aperta, la condivisione è l’anima dell’informatica, la chiusura ne è la negazione.
E’ per questo che ho scelto per voi software freeware e, ove possibile, open souce e portable.

Come organizzare una cartella PORTABLE
GUIDA PASSO A PASSO


Freeware non significa software gratis, significa software libero, libero da padroni, da speculatori.
Il mondo freeware non è fatto di gente che lavora per la gloria o di sfigati che si accontentano di una donazione di tanto in tanto.
Il mondo freeware è animato e gestito da professionisti che guadagnano dal supporto dello strumento che realizzano e non dalla vendita dello strumento stesso. Vendono il frutto, non l’albero.
E’ per questo che il mondo freeware è il futuro, l’unico sostenibile, l’unico possibile.

Open souce significa codice aperto.
I programmi ed i sistemi operativi open souce possono essere modificati da chiunque sia in grado di farlo, e di gente in grado di farlo ce n’è tanta. Un brulicare di analisti e programmatori che crea software sempre più efficaci, più efficienti, più utili, più aperti, più curati, più documentati, meglio tradotti e distribuiti gratuitamente. Nessuna software house, nemmeno Microsoft potrà mai avere a disposizione un tale esercito di programmatori.
E’ per questo che i programmi open souce sono il futuro, l’unico sostenibile, l’unico possibile.

Portable software significa software funzionante senza installazione.
In effetti sono pochi i programmi per i quali è necessaria un’installazione, antivirus e altri programmi di sicurezza, tutti gli altri possono tranquillamente essere utilizzati senza scrivere una sola riga nel file di registro, il che significa tenere il proprio PC in perfetta efficienza a tempo indeterminato.
Significa anche poter provare tutti i software che desideriamo e poi tenerli o disfarcene senza alcuna controindicazione, senza appesantire e rendere instabile il sistema operativo.
Per "installarli" è sufficiente scaricarli, esplorare la cartella ed avviarli cliccando sull’icona di avvio dell’applicazione, tutto qua.
La "disinstallazione" consiste nel cancellare la cartella, e stop, del software non resta alcuna traccia.

Buon divertimento!

FreeWareIl meglio del software libero
Contrada CimorutoModugno (BA)
e-mail: alessio.ditommaso@gmail.com
Copyright © 2013