BikeRide.it
ALESSIO

Mi manca il mare
04/10/2018 01:09:44
Post di ALESSIO
GestioneContatta

Mi manca il mare,
la sua voce,
la sua luce,
il suo odore,
il suo movimento,
e ci sono andato,
pieno di speranze, di ricordi,
ma quello che cercavo non l’ho trovato.
Mi manca il mare,
il mare della tua voce,
la sua carezza fatta di suono,
il suo restar sospesa nell’aria per poi entrare nel cuore, e scaldarlo,
mi manca il tuo parlare nel sorriso,
il tuo scandire senza alzare il tono,
il tuo chiudere un discorso con una frase che è semplicità, sintesi e saggezza.
Mi manca il mare,
il mare dei tuoi capelli,
il caos ordinato del loro ondeggiare mossi da un istinto selvaggio,
il loro roteare nell’aria per poi disporsi ordinati sulla schiena,
come per magia,
il loro modo di riflettere la luce,
luminosi ma senza riverbero,
come la schiuma dell’onda quando cade.
Mi manca il mare,
il suo odore, che è anche il tuo,
respiro ad occhi chiusi e ci sei,
la tua pelle sa di sale e femminilità,
di vento e di fertilità,
sei un profumo che mi commuove di tenerezza e nostalgia
e, allo stesso tempo,
mi gonfia le vene di sangue e il petto di voglia,
e diventa traccia da seguire per il mio cuore segugio.
Mi manca il mare,
il suo movimento, che è anche il tuo,
chiudo gli occhi e ci sei,
mio piacere a un centimetro dal dolore,
mio porto accogliente,
mio inestinguibile desiderio.
Mi manca il mare,
mi manchi tu.

http://www.bikeride.it/diario/poesie.php?id=210


CommentaScrivi postVai al blog



Nome o pseudonimo
(non utilizzare simboli, apostrofi o caratteri speciali)


La tua e-mail
(se inesistente il messaggio verrà rimosso)


Titolo
(oggetto del Post: attinente, sintetico e descrittivo)


Post
(non utilizzare comandi HTML: href, http, mailto, ecc.)


Immagine da allegare
(deve avere estensione .jpg e non superare i 5Mb)


Ai sensi del D.L.196/2003 art.13 acconsento alla pubblicazione dei dati inseriti

Premi una sola volta e pazienta.
Il tempo di caricamento dipende dalle dimensioni della foto e dalla velocità del collegamento.


Diario clandestino di Alessio Di TommasoLa tua è una tenue traccia fra milioni di altre, non più importante ma unicaalessio.ditommaso@gmail.comCopyright © 2002 - 2019