BikeRide.it
ALESSIO

Ti scrivo
30/08/2018 15:36:11
Post di ALESSIO
GestioneContatta

Ti scrivo, non ho un motivo preciso per farlo, probabilmente è inutile, sicuramente è patetico, ma lo faccio, niente conforta come affidare i propri pensieri a qualcun’altro, a qualcos’altro.
Quello che ci unisce è grande, bello, puro, quel che ci divide... lo sai solo tu, ma deve essere qualcosa di meno grande, meno bello e meno puro.
Mi sento un naufrago, guardo la mia nave che si allontana portando via con sé il suo vociare, il suo fumo, la sua scia, ho amato quella nave e la amo ancora, e non mi pento.
Ma adesso sono qui, intorno solo acqua, un mare d’acqua, l’orizzonte è tutto uguale, nessuna direzione è meglio dell’altra.
Ho sete, c’è da diventar matti a soffrire la sete in un mare d’acqua, ma ho sete di te.

http://www.bikeride.it/diario/blog.php?id=194


CommentaScrivi postVai al blog



Nome o pseudonimo
(non utilizzare simboli, apostrofi o caratteri speciali)


La tua e-mail
(se inesistente il messaggio verrà rimosso)


Titolo
(oggetto del Post: attinente, sintetico e descrittivo)


Post
(non utilizzare comandi HTML: href, http, mailto, ecc.)


Immagine da allegare
(deve avere estensione .jpg e non superare i 5Mb)


Ai sensi del D.L.196/2003 art.13 acconsento alla pubblicazione dei dati inseriti

Premi una sola volta e pazienta.
Il tempo di caricamento dipende dalle dimensioni della foto e dalla velocità del collegamento.


Diario clandestino di Alessio Di TommasoLa tua è una tenue traccia fra milioni di altre, non più importante ma unicaalessio.ditommaso@gmail.comCopyright © 2002 - 2019