BikeRide.it
ALESSIO

Manchi
11/06/2015 10:31:31
Post di ALESSIO
GestioneContatta

I giorni passano, uno sull’altro, come inutili strati di pelle su una piaga troppo fonda per non dolere.
Giacciono sparsi ovunque, come sacchi vuoti, come inanimate e traslucide mute di serpe.
Quanto è vana la frenetica operosità che vuota tubetti di dentifricio, riduce a rottami auto fiammanti e consuma cartilagini.
Siamo un fiume di biglie che rotolano sul piano inclinato del tempo, senza controllo, e saltellano allegramente verso la fine.
Una vertigine senza il vuoto, un urlo senza aria da spostare, questo resta del frettoloso e disordinato incalzare delle ore.
Manchi.

http://www.bikeride.it/diario/blog.php?id=4


CommentaScrivi postVai al blog

Diario clandestino di Alessio Di TommasoLa tua è una tenue traccia fra milioni di altre, non più importante ma unicaalessio.ditommaso@gmail.comCopyright © 2002 - 2019